PATOLOGIE DELLA PELLE

Eczemi Fanno parte delle dermatiti. Si tratta di un’infiammazione cutanea superficiale con comparsa di vescicole in fase acuta. Sono presenti: eritema, edema, trasudazione, croste, desquamazione e prurito. In seguito al grattamento o allo sfregamento si può verificare la lichenificazione (ispessimento della pelle). Distinguiamo diversi tipi di eczemi:

– eczemi da contatto: allergici – -eczemi atopici: con precedenti allergici (febbre da fieno, asma) – eczemi seborroici: hanno importanti fattori genetici e colpiscono soprattutto il cuoio capelluto, il volto e lo sterno – -eczemi nummulari: a forma di moneta, pruriginosi La formazione di un eczema richiede 24-48 h: le cellule di Langerhans migrano, attivano il sistema immunitario che provoca la fuoriuscita di cellule epidermiche e cellule infiammatorie provenienti dal sangue che formeranno la cupola eczematica.

I TRATTAMENTI:

-NEUROAURICOLO

-OZONO TERAPIA INSUFFLAZIONE

-TERAPIA ALIMENTARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *