POSTURA E SPORT

POSTURA

La Posturologia è una branca della medicina moderna nata con l’obbiettivo primario di ricercare la causa della sindrome da deficit posturale, e quindi è una disciplina che guarda il paziente nel suo insieme.

Il medico posturologo è colui che si occupa di riportare un equilibrio nella statica e nel movimento, perchè tutti noi tutti i giorni della nostra vita, anche se siamo sempre più sedentari, non siamo mai fermi. Paradossalmente si è passati dal bisogno di fermarsi per riposare, al doversi alzare dalla sedia, per muoversi e di conseguenza riposare.
La posturologia cura il mal di schiena, concentrandosi non solo sui sintomi del mal di schiena, ma ricercando la causa. Il nostro corpo è in equilibrio perchè tutti i nostri recettori sono in equilibrio tra loro. I recettori dei piedi ad esempio, ci aiutano a mantenere il giusto appoggio a terra, quelli del sistema visivo ci permettono di orientarci nello spazio e di mantenere la corretta posizione del capo. Questi due grandi protagonisti della postura devono essere quindi, correttamente valutati e messi in relazione tra loro.
Oggi è noto che un precontatto dentale, o una disfunzione temporomandibolare, hanno effetti a volte disastrosi sulla postura. Le cicatrici influenzano la postura, persino i tatuaggi e i metalli che creano tra loro, correnti microgalvaniche. Per risolvere un problema posturale, è necessario conoscere la relazione esistente tra tutti questi elementi, senza dimenticare che la postura è anche equilibrio tra i liquidi del corpo e gli organi interni, è psiche ed emozione.
Nella scoliosi l’uso del corsetto porterà dei risultati terapeutici deludenti se non viene corretto il sistema posturale.
Nell’ernia discale cervicale e lombare l’uscita dell’ernia è la manifestazione finale di una anomala sollecitazione muscolare obliqua ed in rotazione sul disco che durante un periodo di anni ha preparato l’evento finale. Come si cura? Prevenire è meglio che curare, ma per prevenire è fondamentale tenere bene a mente che: non ci si può improvvisare posturologi se non si hanno nozioni mediche su tutto il corpo nella sua integrità. Per curare è necessario riportare in equilibrio il sistema misurando e confrontando nel tempo i miglioramenti.

LA POSTUROLGIA

Una scienza basata sull’evidenza

Numerosi lavori scientifici e pubblicazioni, hanno dimostrato che misurando l’equilibrio (inteso come oscillazione del centro di massa) della persona, si può conoscere ed oggettivare la sua postura. Per fare ciò nel nostro studio di Posturologia a Crotone, già da diversi anni, abbiamo investito tempo e risorse nelle migliori tecnologie disponibili sul panorama mondiale che ci permettono di per misurare la postura e conoscere la relazione che esiste anche a livello numerico tra i vari recettori che la regolano. E’ di fondamentale importanza per il medico verificare che i trattamenti posturali proposti stanno ottenendo gli attesi risultati perchè tutti i nostri pazienti ci chiedono sempre la stessa cosa stare meglio nel più breve tempo possibile, la nostra risposta è sempre la medesima: curare le cause del problema non solo aiuta a stare meglio, ma porta alla guarigione definitiva.

Posturologia - Domande e Risposte

Chi è il Posturologo?
Il posturologo è il medico in grado di valutare la persona nel suo complesso e mettere in relazione le informazioni diagnostiche con l’obbiettivo di curare il problema dalla causa. E’ colui che si occupa della risoluzione di tutte le patologie causate dal deficit posturale come ad esempio: lombalgia, artrosi, cefalea, ernia del disco ecc.
Cosa si intende per deficit posturale?
Con questa parola si intente l’espressione di un disequilibrio dispercettivo che rende complicato il rapporto che ha l’uomo con l’ambiente circostante. Ad esempio l’incapacità di riconoscere i segnali buoni che arrivano dai piedi, utili a mantenere il corretto assetto podalico e di conseguenza posturale; oppure la non capacità di capire come è disposto il proprio corpo nello spazio perchè i segnali che arrivano all’occhio non sono interpretati in maniera coerente.
Quali sono i sintomi più comuni di una Postura scorretta?
Sono le cervicalgie, il mal di schiena, il dolore ai piedi o alle gambe, le tensioni muscolari e tutti quei sintomi legati al posizionamento non corretto del corpo nello spazio.
Quali sono gli esercizi più importanti per migliorare la postura?
Gli esercizi di respirazione, propriocezione podalica e riequilibrio dell’apparato stomatognatico e linguale.
Esistono esercizi specifici per migliorare la Postura della Schiena?
Gli esercizi più efficaci per migliorare la postura della schiena a differenza da quanto si sarebbe predisposti a pensare non sono legati alla posizione della schiena stessa. La posizione della schiena infatti dipende dalla capacità del cervello di regolare la simmetria del tono delle catene muscolari che dipende quindi dalla capacità del cervello stesso di interpretare in modo coerente tutte le informazioni che arrivano dalla parte recettoriale del corpo. Per migliorare efficacemente la postura della schiena è quindi necessario fare in modo che al cervello possano in primis arrivare informazioni corrette.
Cosa si intende per riprogrammazione posturale globale?
E’ il processo mediante il quale il posturologo effettua un percorso di riabilitazione del sistema posturale fornendo al cervello un nuovo programma di lavoro. Per effettuare la riprogrammazione posturale si agisce in modo particolare sugli input che riceve il sistema (piedi, occhi, bocca, propriocezione della pelle, psiche, ecc.)

PRENOTA UN CONSULTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *