PSORIASI

Psoriasi

È una malattia cronica che evolve tramite accessi. E’ una dermatosi eritemato-squamosa caratterizzata da papule e placche squamose secche, ben limitate, argentee e di dimensioni variabili. La gravità è anch’essa variabile: possono comparire 1 o 2 lesioni oppure può esserci una dermatosi diffusa con eritrodermia o reumatismo invalidante. E’ colpito il 5% della popolazione di pelle bianca. Spesso ci sono antecedenti familiari. Le condizioni generali sono buone. Ci sono numerosi fattori scatenanti: stress, traumatismi locali (fenomeno di Koebner), un colpo di sole, un’irritazione locale, trattamenti con β-bloccanti, interferone α, interruzione intempestiva di una corticoterapia generale. Nella forma tipica colpisce: – il cuoio capelluto – la superficie estensoria degli arti – il dorso e le natiche – le unghie, le sopracciglia, le ascelle, l’ombelico o la regione ano-genitale . Possiamo fare molto grazie alla medicina integrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *